Concerto “Omaggio a Mario Celso”  – Chiesa Parrocchiale – 3 marzo 2017 Buona sera e grazie per aver aderito così numerosi alla proposta dell’Università della Terza Età e della Società Filarmonica di Sant’Antonino: un Concerto in onore di Mario Celso in occasione del centenario dalla nascita. Un Concerto di musica classica e bandistica perché il sig. Celso amava la musica classica, studiò musica, si cimentò nel suonare l’organo; amava la banda musicale del suo paese e la moglie, la sig.ra Bruna Bandera, accettò di diventare la madrina di bandiera in occasione della sua rifondazione avvenuta 40 anni or sono.
Mario Celso era una persona poliedrica, curiosa e di mentalità aperta, sempre pronta al dialogo con tutti ma in particolare con i giovani. Si sarebbe trovato a suo agio in questo mondo in cui la tecnologia permea la vita quotidiana di tutti noi. La sua biografia è nota ed è stata riassunta dai giornali locali in questi giorni. È stato senza dubbio un uomo di successo, vincitore del prestigioso Premio Oscar per la tecnologia applicata al cinema ma anche un uomo saldamente legato al territorio con uno sguardo aperto al mondo; fondatore di un’azienda che compirà quest’anno 70 anni ed è ancora leader nel mondo nel suo settore. Un uomo che aveva piacere di condividere un caffè con gli amici di gioventù a Sant’Antonino e percorrere con eleganza e fierezza il “red carpet” di Los Angeles per ritirare la meritata e prestigiosa statuetta, che ora è esposta in una bella ed ampia vetrina permanente del Museo Nazionale del Cinema di Torino. Ci ha lasciato il 10 luglio del 1994 ma il suo ricordo è ancora vivo in paese e nelle persone che per varie ragioni lo hanno incontrato, conosciuto, frequentato. Molti sono qui questa sera, amici, collaboratori, consulenti, dipendenti ed ex dipendenti. Vi ringrazio tutti a nome dell’Unitre, ringrazio don Sergio per l’ospitalità, il sindaco e le autorità presenti; un grazie particolare va alla famiglia Celso per il sostegno all’iniziativa, un grazie, infine, alla Società Filarmonica di Sant’Antonino a Livia Hagiu e Andrea Albertini per la buona musica che ora ci offriranno. Buona serata e buon ascolto.